Risultati della ricerca

Le parole “cool” più adoperate nell’ambito immobiliare

Postato da Raffaello on 12 Giugno 2018
| 0

Gentrificazione, Project Management, Mls, PropTech… Ci sono tanti concetti che stanno emergendo in ambito immobiliare e molti sono di origine anglosassone.

Al fine di facilitare alla società l’accesso alle informazioni immobiliari, la spagnola Alfa Inmobiliaria ha raccolto i termini più frequentemente utilizzati nel settore. Riassumiamo quali sono e cosa significano.

Broker immobiliare. Il termine è utilizzato per designare la persona incaricata della gestione dell’intero processo di acquisto e vendita di proprietà e delle relative negoziazioni. E’ l’agente immobiliare di una vita. Negli ultimi tempi è diventato un impiego alternativo per molte persone in cerca di reddito extra, oltre che un’opportunità di lavoro per professionisti che provenivano dal mondo bancario e che hanno perso il lavoro a causa di ristrutturazioni nel settore. In effetti, l’occupazione nelle attività immobiliari è ai massimi storici.

Prime. E’ un termine ampiamente utilizzato nel mercato degli uffici, sebbene sia utilizzato anche nel mercato immobiliare. E’ sinonimo di esclusività e qualità eccellente di una posizione o proprietà specifica. Normalmente gli investimenti delle attività ubicate in queste località sono a basso rischio, sia per l’acquisto che per l’affitto. I centri delle grandi città e delle zone finanziarie sono in genere alcune località principali.

Home staging. Negli ultimi anni si è parlato molto di questa tecnica che è nata negli Stati Uniti e consiste nel preparare la casa per renderla interessante agli occhi dei futuri inquilini o acquirenti. In base a questa tecnica, è necessario dare valore ai piccoli dettagli per suscitare l’interesse del cliente e raggiungere un accordo al miglior prezzo e nel minor tempo possibile. Colei che ha dato vita all’home staging è Barb Schwarz.

Render. Nel bel mezzo dell’era digitale, il settore immobiliare sta sfruttando i progressi tecnologici per mostrare ai clienti una reale immagine di come possono essere l’esterno e l’interno di una casa o di qualsiasi altra proprietà. Per questo, vengono utilizzati i rendering, che sono immagini generate al computer spesso usate per mostrare quale sarà il risultato di una ristrutturazione o per avere un’idea di quelle che sono le dimensioni.

Gentrificazione. Questa parola viene utilizzata quando si parla del processo di trasformazione sperimentato da uno spazio urbano degradato quando viene “scoperto” da persone con un livello economico più elevato che decidono di stabilirsi in esso, interessati al buon rapporto qualità/prezzo.

Turistification. Alfa Inmobiliaria definisce questa espressione come “uno spostamento della popolazione autoctona simile alla precedente, ma guidata dal turismo e dal tempo libero”. Questo è quello che fino ad oggi è stata chiamata “Sindrome di Venezia”, ​​un fenomeno che porta i vecchi vicini a trasferirsi in altri quartieri, rendendo più costose o rivalutando nuove aree.

Project Management. Questo anglicismo comprende un’intera disciplina che integra la pianificazione, l’organizzazione, la motivazione e il controllo delle risorse esistenti per un determinato progetto immobiliare. E’ una specie di “controller”, il cui obiettivo è raggiungere il successo del progetto soddisfacendo determinati parametri di tempo, budget e qualità.

Mls: Multiple Listing Service. Si tratta di una collaborazione tra professionisti del settore immobiliare, in modo che ogni membro del Multiple Listing Service può commercializzare immobili di altri associati. Secondo quanto specificato da Alfa Inmobiliaria, questo comportamento è regolato da un codice deontologico, precedentemente accettato da tutti i suoi membri, che regola l’operazione e la collaborazione.

PropTech. E’ un acronimo inglese che mescola i termini “proprietà” e “tecnologia”; poiché consiste nell’applicare la tecnologia alla proprietà. Questa tendenza mira a trasformare il mercato immobiliare migliorandolo attraverso la combinazione delle ultime tecnologie attraverso la realtà virtuale, la domotica, i portali immobiliari.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattare l’agenzia Minerva Case di Sesto San Giovanni chiamando i numeri 02 26 26 33 89 oppure 392 001 1683, via mail info@studiominervacase.it oppure cliccando qui.

 

Fonte: idealista.it